Luoghi di Harry Potter a Londra: guida di una potterhead

by Elena_myscratchmap
Published: Updated:
Luoghi di Harry Potter a Londra

La genialità di J.K. Rowling è stata quella di aver dato forma e vita a un mondo magico – quello di Harry Potter – che sembra esistere da sempre.

Un mondo di maghi e streghe non avulso dal nostro, ma che in maniera più o meno decisa si incontra e si scontra con le geografie babbane, proprio a partire da una città come Londra, palcoscenico ideale per una storia destinata a vivere per sempre.

Ecco allora una guida per tutti quelli che non si stancano mai di (ri)leggere i romanzi della saga e sono sempre pronti per le maratone cinematografiche da divano: vi porto con me in un itinerario nei luoghi di Harry Potter a Londra.

Mappa dei luoghi di Harry Potter a Londra

Prima di iniziare, una piccola precisazione.

Sebbene nei libri non manchino i riferimenti londinesi – il Rettilario del London Zoo, Charing Cross Road, la stazione di King’s Cross – è con i film che il legame con la capitale britannica si salda ancora di più, con molte location reali utilizzate per le riprese cinematografiche.

Stesso discorso vale per le altre decine di luoghi e ambientazioni legati alla saga sparsi in tutta la Gran Bretagna, come ad esempio la Lackok Abbey nel Somerset, utilizzata come set di alcuni interni di Hogwarts – le aule di Pozioni e di Difesa contro le Arti Oscure, ma anche la Stanza delle Necessità con lo Specchio delle Brame – in Harry Potter e la Pietra Filosofale.

VAI AL POST

VIAGGIO IN INGHILTERRA DEL SUD TRA CORNOVAGLIA, DEVON, DORSET, SOMERSET E UN PIZZICO DI COTSWOLDS
 

In questa mappa trovate quindi i luoghi di Londra legati ai film di Harry Potter principalmente, di seguito descritti in ordine pressoché temporale di apparizione cinematografica:

Luoghi di Harry Potter a Londra

Reptile House – Zoo di Londra

Partiamo dall’inizio e quindi da Harry Potter e la Pietra Filosofale.

E’ nella Reptile House del London Zoo che Harry, durante la visita con i Dursley per il compleanno di Dudley, libera un pitone, facendo sparire – senza ancora sapere di essere un mago – il vetro di protezione della teca dove è tenuto in cattività.

La scena è stata davvero girata allo Zoo di Londra ospitato all’interno di Regent’s Park.

Rettilario London Zoo
photo credit London Zoo

Orari di apertura e biglietti d’ingresso del London Zoo

Il London Zoo è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00.

Il costo dei biglietti è di 33£ nei weekend e 31£ nei giorni settimanali.

Tutte le informazioni aggiornate sul sito ufficiale del London Zoo.

Come raggiungere il London Zoo

Potete utilizzare la stazione della metro di Regent’s Park, se volete anche esplorare il parco, servita dalla Bakerloo Line oppure la stazione Chalk Farm, servita dalla Northern Line, è quella più vicina all’ingresso dello Zoo di Londra.

Il Paiolo Magico e Diagon Alley – Charing Cross Road e Leadenhall Market / Borough Market

Nonostante la maggior parte delle scene ambientate a Diagon Alley siano state girate negli Studios, per alcune scene dei primi capitoli della saga cinematografica sono state utilizzate delle location reali.

A voler essere precisi, nei libri Il Paiolo Magico è ubicato in Charing Cross Road, ma per i film si è optato per due luoghi più adatti alle riprese.

Uno di questi è il Leadenhall Market, un mercato coperto dall’iconica struttura vittoriana in vetro e ferro battuto, incastonato tra i grattacieli della City.

A differenza degli altri mercati londinesi qui non troverete bancarelle e street food, ma pub, ristoranti e negozi di vario genere.

Nel film Harry Potter e la Pietra Filosofale si vedono Harry e Hagrid attraversare il Leadenhall Market per recarsi a Il Paiolo Magico, locale per maghi nel cui cortile si cela l’ingresso per Diagon Alley grazie ad un tocco di bacchetta (“terzo mattone da sinistra sopra il bidone dell’immondizia”).

Quello che nel film è Il Paiolo Magico, nella realtà è un negozio di ottica e si trova al numero 42 del Bull’s Head Passage, un vicolo laterale al Leadenhall Market.

Porta d'ingresso de Il Paiolo Magico
Il Paiolo Magico nella realtà

Orari di apertura del Leadenhall Market

Il Leadenhall Market è sempre aperto ed accessibile: se volete ammirarne la struttura e scattare qualche foto senza troppa folla vi consiglio di prediligere il mattino, soprattutto in settimana.

Come raggiungere il Leadenhall Market

Le fermate della metro più vicine sono quelle di:

  • Bank, servita dalla Central, Northern, Waterloo&City Line, oltre che dalla metropolitana leggera della DLR
  • Monument, servita dalla Circle e dalla District Line.

Nel film Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban l’ingresso a Diagon Alley viene spostato – per ragioni logistiche – al Borough Market, il famosissimo mercato alimentare di Londra e ospitato sotto i ponti della ferrovia sopraelevata.

Il Leadenhall Market non era infatti adatto per consentire il passaggio del Nottetempo, l’autobus notturno per maghi e streghe in difficoltà che Harry prende per raggiungere appunto Il Paiolo Magico.

Il Borough Market si è rivelato invece perfetto allo scopo, consentendo anche al regista Alfonso Cuaron di virare su toni decisamente più cupi rispetto ai primi due capitoli.

Borough Market affollato
Il sempre affollatissimo Borough Market

Orari di apertura del Borough Market

Il Borough Market è aperto da martedì a domenica dalle 10.00 alle 17.00 ed è, come potete immaginare, particolarmente gettonato sia dai turisti che dagli stessi londinesi.

Come raggiungere il Borough Market

La fermata della metro più vicina è London Bridge servita dalla Jubilee e dalla Northern Line.

Banca dei Maghi Gringott – Australia House

…bisogna essere matti per tentare una rapina, te lo dico io. Con i folletti non si scherza.
La Gringott è il posto più sicuro del mondo, se vuoi mettere qualcosa al sicuro…tranne Hogwarts, forse

Harry Potter e la Pietra Filosofale

L’imponente edificio dall’Australia House sembra in effetti suggerire proprio questa inespugnabilità e non è difficile capire perché sia stata scelta come location cinematografica della Banca dei Maghi.

Essendo sede dell’Australian High Commission non è possibile visitare i lussuosi interni, ma vale comunque la pena passare da qui vista anche la posizione centralissima, lungo lo Strand.

Facciata esterna Australia House
La Gringott Bank

Come raggiungere l’Australia House

La fermata della metro più vicina all’Australia House è Temple servita dalla Circle e dalla District Line.


Binario 9¾- Stazione di King’s Cross

Tra i luoghi di Harry Potter a Londra non può mancare ovviamente la stazione di King’s Cross, luogo di partenza dell’Espresso per Hogwarts.
 
Nonostante la banchina utilizzata per le riprese sia quella situata tra i binari 4 e 5, un Binario 9¾ accessibile anche a chi non ha un biglietto del treno è stato ricreato proprio sulla parete di mattoni dell’atrio principale della stazione.

Oltre alla targa che indica Platform 9¾, qui troverete anche un carrello pieno di valigie bloccato proprio nell’esatto momento in cui sta per scomparire attraverso il muro.

Inutile dire che fin dal mattino si formano delle file lunghissime di potterhead che vogliono scattarsi una foto, anche perché di fianco si trova il negozio ufficiale The Harry Potter Shop at Platform 9¾ con gli addetti che mettono a disposizione le sciarpe delle quattro case per fare (a pagamento) una foto personalizzata.

Il 1 settembre di ogni anno, sul tabellone dei treni in partenza da King’s Cross, compare proprio l’Hogwarts Express e tantissimi appassionati da tutto il mondo si riuniscono per fare il countdown della partenza annunciata alle ore 11.00.

Come raggiungere il Binario 9¾ alla stazione di King’s Cross

La fermata della metro più vicina è proprio quella di King’s Cross St. Pancras servita dalle seguenti linee: Circle, Hammersmith & City, Metropolitan, Northern, Piccadilly e Victoria.

Notturn (o Knockturn) Alley – Goodwin’s Court e Cecil Court

Ma che ti piglia, vagolare per Notturn Alley…Posto infame, Harry… Non mi garba che ti fai vedere qui…

Harry Potter e la Camera dei Segreti

Nonostante la smentita della stessa J.K. Rowling, Goodwin’s Court – con le finestre bombate, i vecchi lampioni e un non so che di vagamente sinistro – è ormai associata a Notturn Alley, il vicolo gemello di Diagon Alley che ospita i negozi dedicati alle Arti Oscure.

Poco distante, anche Cecil Court – una stradina piena di librerie esoteriche e specializzate in prime edizioni, nonché negozi d’antiquariato – viene inserita come tappa nei vari tour di Harry Potter a Londra, con riferimento sia a Notturn Alley che (di nuovo) a Diagon Alley.

Tra le due sicuramente Goodwin’s Court convince di più come ambientazione per Notturn Alley, ma già che siete in zona date un’occhiata anche a Cecil Court.

Come raggiungere Goodwin’s Court e Cecil Court

La fermata più vicina per raggiungere Goodwin’s Court e Cecil Court è Leicester Square, servita dalla Northern e dalla Piccadilly Line.

La Ford Anglia volante – St. Pancras International Station / St. Pancras Renaissance Hotel

Bisogna ammettere che da fuori la stazione di King’s Cross non è che faccia chissà quale grande impressione.

Per questo motivo per le riprese esterne è stata in realtà utilizzata la vicina stazione di St. Pancras, con il suo scenografico edificio in stile neogotico che oggi ospita anche uno degli hotel più lussuosi di Londra, il, St. Pancras Renaissance Hotel.

Nel film Harry Potter e la Camera dei Segreti, è proprio l’inconfondibile torre dell’orologio di St. Pancras a fare da sfondo alla Ford Anglia che si alza in volo per raggiungere Hogwarts dopo che Harry e Ron hanno perso il treno.

La fermata della metro più vicina è, come abbiamo visto per King’s Cross, quella di King’s Cross St. Pancras.

Il Nottetempo – Lambeth Bridge

Mezzo di trasporto di emergenza per maghi e streghe in difficoltà (“Allungate la bacchetta, salite a bordo e vi portiamo dove volete“), il Nottetempo fa la sua comparsa in Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban.
 
Nel film, la folle corsa del Nottetempo lungo le strade di Londra raggiunge il suo apice quando si restringe magicamente per infilarsi tra due tipici autobus a due piani londinesi, mentre attraversano il Lambeth Bridge.

Lambeth Bridge
Il Lambeth Bridge

Da questo ponte tra l’altro si ha una vista bellissima sul Palazzo di Westminster ed è anche a due passi dalla Tate Britain, un motivo in più per passare da qui.

VAI AL POST

COSA VEDERE ALLA TATE BRITAIN, L’ALTRA TATE DI LONDRA

Palazzo di Westminster
…e la vista su Westminster

Come raggiungere il Lambeth Bridge

Le fermate della metro più vicine al Lambeth Bridge distano tutte circa una ventina di minuti a piedi e sono:

  • St. James’s Park servita dalla Circle e dalla District Line
  • Waterloo servita dalle linee Bakerloo, Jubilee, Northern, Waterloo&City.

Aula di Divinazione – St. Paul’s Cathedral

Avete presente la scala a chiocciola che conduce all’Aula di Divinazione?

Per le riprese è stata utilizzata la suggestiva scala a chiocciola in pietra bianca che si trova nella Cattedrale di St. Paul, capolavoro di Sir Christopher Wren.
 
La scala nella realtà non conduce dalla professoressa Cooman, bensì all’interno della biblioteca segreta della Cattedrale.

Cattedrale di St. Paul riflessa tra le vetrate del One new Change
Per l’Aula di Divinazione non si poteva scegliere un luogo più suggestivo di questo

Orari di apertura e biglietti d’ingresso di St. Paul’s Cathedral

La Cattedrale di St. Paul è aperta per le visite da lunedì a sabato dalle 8.30 (10.00 il mercoledì) alle 16.30.

Il costo del biglietto d’ingresso è di 25£ e include anche la visita della cripta e la salita sulla cupola.

Come raggiungere St. Paul’s Cathedral

La fermata della metro più vicina è proprio St. Paul’s, servita dalla Central Line. 

Grimmauld Place, Quartier Generale dell’Ordine della Fenice – Claremont Square

Il Quartier Generale dell’Ordine della Fenice si può trovare al numero dodici di Grimmauld Place, Londra

Harry Potter e l’Ordine della Fenice

Così si legge nella nota scritta a mano da Silente che Malocchio Moody mostra velocemente a Harry nel quinto capitolo della saga, Harry Potter e l’Ordine della Fenice.

Sebbene a Londra non esista alcun Grimmauld Place, la location utilizzata sul grande schermo per il Quartier Generale dell’Ordine si trova al numero 23 di Claremont Square.

E’ tra queste case a schiera che è stato ricreato l’effetto degli edifici che si “spostano” per far spazio alla casa della famiglia Black, resa indisegnabile e invisibile ai babbani, ormai abituati all’errore di numerazione che passa da 11 a 13.

Case a schiera inglesi
La location utilizzata per il Quartier Generale dell’Ordine della Fenice

Come raggiungere Claremont Square

La fermata della metro più vicina è Angel, servita dalla Northern Line: un’ottima scusa per esplorare questa zona di Londra molto carina, soprattutto non perdetevi la zona del Camden Passage piena di negozietti e caffè

Verso il Ministero della Magia – Stazione della metro di Westminster

Scesero in una stazione nel cuore di Londra, e vennero trascinati fuori dal treno da una marea di uomini in giacca e cravatta e donne armate di valigette.
Salirono la scala mobile, attraversarono la barriera (il signor Weasley fu deliziato dalla colonnina che inghiottì il suo biglietto…

Harry Potter e l’Ordine della Fenice

In Harry Potter e l’Ordine della Fenice, Harry e il signor Weasley prendono la metropolitana per raggiungere il Ministero della Magia dove Harry deve affrontare l’udienza disciplinare per l’uso di magia minorile al di fuori di Hogwarts.

Pensate che per girare questa scena la stazione di Westminster è rimasta chiusa per un’intera giornata e, vista la quantità di gente che vi transita, deve essere stato un bell’impiccio.

Luoghi di Harry Potter a Londra: guida di una potterhead
La stazione della metropolitana di Westminster

La stazione della metro di Westminster è servita dalla Circle, District e Jubilee Line. 

Ministero della Magia – Incrocio tra Great Scotland Yard e Scotland Place

La location utilizzata per l’ingresso del Ministero della Magia si trova proprio a pochi passi dalla stazione di Westminster, all’incrocio tra Great Scotland Yard e Scotland Place.

Qui, Harry e il signor Weasley accedono al Ministero attraverso una vecchia cabina telefonica ma…non la troverete!

La cabina è stata infatti posizionata solo come oggetto di scena e subito rimossa dopo le riprese.
 
In ogni caso la zona, piena di edifici governativi, è perfetta come ambientazione per il Ministero della Magia.

Luoghi di Harry Potter a Londra: guida di una potterhead
L’ingresso al Ministero della Magia…senza cabina telefonica!

Inseguimento dei Mangiamorte – Millenium Bridge

Il sesto film, Harry Potter e il Principe Mezzosangue, si apre con un rocambolesco inseguimento volante tra i Mangiamorte e i membri dell’Ordine della Fenice nel cielo di Londra.

La scena clou è sicuramente la distruzione del Millenium Bridge a colpi di incantesimi, con una rovinosa caduta nelle acque del Tamigi.

Pur essendo una scena di grande impatto, a voler essere pignoli si tratta di un anacronismo: il sesto anno della saga è infatti ambientato nel 1996, mentre il Millenium Bridge è stato inaugurato solo nel 2000.
 
In ogni caso non si può venire a Londra e non passare dal Millenium Bridge!

Luoghi di Harry Potter a Londra: guida di una potterhead
Il Millenium Bridge con St Paul sullo sfondo

Come raggiungere il Millenium Bridge

Le fermate della metro più vicine sono Blackfriars e Mansion House, entrambe servite dalla Circle e dalla District Line.

Fuga dai Mangiamorte – Tottenham Court Road, Piccadilly Circus, Leicester Square

«Dove siamo?» chiese la voce di Ron.
Harry apri gli occhi. Per un istante credette di essere ancora alle nozze: erano circondati dalla gente.
«Tottenham Court Road» rispose Hermione, affannata.
«Cammina e basta, dobbiamo trovare un posto dove vi possiate cambiare».

Harry Potter e i Doni della Morte

Nel libro Harry Potter e i Doni della Morte, Hermione sceglie Tottenham Court Road per scappare dai Mangiamorte che fanno irruzione al matrimonio di Bill e Fleur.

Essendo una grande arteria commerciale sempre piena di gente, la scelta di Hermione è più che logica anche se nel film – Harry Potter e i Doni della Morte Parte 1la scena viene traslata nella più riconoscibile Piccadilly Circus, con Harry, Ron e Hermione che evitano per un soffio di essere investiti da un autobus.

Luoghi di Harry Potter a Londra: guida di una potterhead
La sempre affollatissima Piccadilly Circus

Da qui i tre fuggono attraverso il West End passando anche da Leicester Square, centro della vita teatrale e cinematografica londinese.

Proprio Leicester Square è adornata da una serie di statue che omaggiano alcune icone del cinema: troviamo infatti Charlie Chaplin, Stan Laurel e Oliver Hardy, Gene Kelly, Mr. Bean, ma anche Mary Poppins, Paddington Bear e non poteva mancare Harry, ovviamente in sella alla Nimbus 2000.

Luoghi di Harry Potter a Londra: guida di una potterhead
Harry in sella alla sua Nimbus 2000

Altre cose da fare a Londra a tema Harry Potter

Visitare House of MinaLima

Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!

A Londra c’è solo un posto dove si può pronunciare questa frase puntando la bacchetta su una vera Mappa del Malandrino.

Sto parlando di House of MinaLima, la galleria-negozio di coloro che hanno dato forma e sostanza grafica al magico mondo di Harry Potter: Miraphora Mina e Eduardo Lima.

Un vero e proprio antro delle meraviglie per noi potterhead, uno spazio all’apparenza piccolino ma che in realtà è una passaporta per Hogwarts.
 
Poster, stampe autografate, libri pop up, gadget Wizarding World e una miriade di dettagli curati alla perfezione, come il caminetto da cui escono centinaia di lettere di ammissione ad Hogwarts, la carta da parati con l’albero genealogico dei Black, un armadio che probabilmente contiene un molliccio (Riddikulus!) e persino un avviso di pericolo Troll: geniali!

Orari di apertura House of MinaLima

Lo studio-negozio è aperto tutti i giorni dalle 11.00 alle 19.00, ingresso libero.

Come raggiungere House of MinaLima

House of MinaLima si trova al numero 157 di Wardour Street, a due passi da Tottenham Court Road.

La stazione della metro più vicina è appunto Tottenham Court Road servita dalla Elizabeth e dalla Northern Line.

Vedere Harry Potter and the Cursed Child a teatro

Avevo letto lo script di Harry Potter e la Maledizione dell’Erede diversi anni fa, ma non mi aveva convinto.

Il motivo l’ho capito solo dopo averlo visto a teatro: per comprendere la profondità della storia, ma anche le luci e le ombre dei personaggi – che ritroviamo 19 anni dopo la Battaglia di Hogwarts – bisogna infatti andare a teatro, perché si tratta di un’opera pensata appositamente per funzionare sul palcoscenico.

E funziona, funziona alla grandissima: quasi 5 ore di spettacolo che si smaterializzano letteralmente tra una scenografia perfetta, una colonna sonora non da meno e – ovviamente, visto che di Wizarding World si tratta – una magia che si fa reale ad ogni incantesimo pronunciato sul palco.

Per non parlare degli attori, eccezionali nell’interpretare personaggi che toccano le corde del cuore di chi è cresciuto con loro e che sono esattamente come ci si immagina siano da adulti: Harry e Ginny, Ron ed Hermione, Draco finalmente senza maschera, anche se la vera sorpresa dello spettacolo sono proprio “gli eredi”, Albus Severus Potter e soprattutto Scorpius Malfoy.

Non voglio svelarvi di più, ma se avete in programma un viaggio a Londra sulle tracce di Harry Potter fateci un pensiero.

Adatto anche a babbani e maghinó ovvero ai non appassionati di Harry Potter come mio marito, ad esempio, che è uscito da teatro entusiasta quanto me!

Orari e costo dei biglietti per Harry Potter and the Cursed Child

Lo spettacolo va in scena ormai dal 30 luglio 2016 nelle giornate di martedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica.

Importante sapere che si compone di due parti per un totale di quasi 5 ore: la Part One inizia alle 14 (alle 13 di domenica) e dura circa 2 ore e 30 minuti con un intervallo di 15 minuti, mentre la Part Two riprende alle 19 (alle 18 di domenica) e ha durata simile.

Volendo possono essere viste in giorni diversi, ma non ve lo consiglio perché lo spettacolo perderebbe un po’.

I biglietti possono essere comprati direttamente sul sito ufficiale o su siti rivenditori come TKTS London dove è possibile trovare delle buone offerte.

Il costo dei biglietti è a partire da 30£ per entrambe le parti.

Dove va in scena Harry Potter and The Cursed Child e come arrivare

Lo spettacolo va in scena al Palace Theatre di Londra, in Shaftesbury Avenue, dal 30 luglio 2016.

Le fermate della metro più vicine sono Leicester Square, servita dalla Northern e dalla Piccadilly Line, e Covent Garden servita dalla Piccadilly Line.

Visitare i Warner Bros Studio Tour The Making of Harry Potter

Alla fine del nostro viaggio a Londra nei luoghi di Harry Potter impossibile non citare i Warner Bros Studios, anche se tecnicamente non si trovano nella capitale, ma a circa 29km di distanza, nella cittadina di Leavesden.

Su questo ho scritto un post a parte con tutte le informazioni di dettaglio:

 VAI AL POST

VISITARE GLI STUDIOS DI HARRY POTTER A LONDRA: TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE

Una tappa da non perdere se anche voi siete rimasti con Harry fin proprio alla fine⚡

Studios di Harry Potter a Londra
Tutta la magia degli Studios

Sei alla ricerca di qualche altra idea? Dai un’occhiata a tutti gli altri post su Londra

Leave a Comment

Potrebbe interessarti anche