#throwbackthursday a Tórshavn

by Elena_myscratchmap
0 comment

Premessa: questo post fa parte della rubrica #throwbackthursday, una sorta di bigino fotografico su cosa vedere a Tórshavn in questo caso.

Con Tórshavn è stato amore a prima vista.

La capitale delle Isole Faroe è infatti una delle città più colorate e fotogeniche del mondo: piena di angolini incantevoli e dettagli tutti da fotografare.

E questa settimana vi voglio portare proprio qui: #throwbackthursday a Tórshavn!

Torshavn ci ha dato il benvenuto così!

Il suo nome – che significa letteralmente porto di Thor – richiama alla mente miti e leggende vichinge: proprio qui infatti secondo la saga che racconta la storia faroese approdarono i primi coloni che fuggivano dalla tirannia di Harold I di Norvegia

Casette di legno e tetti in erba
(e panni stesi e giochi per bambini, perchè alla fine tutto il mondo è paese)

Un signor o una signora À Lava

Chi non la vorrebbe una cassetta della posta così?

#throwbackthursday: cosa vedere a Tórshavn

Gli inconfondibili edifici governativi di colore rosso sul promontorio di Tinganes: qui è sorto uno dei Parlamenti più antichi del mondo insieme a quelli in Islanda e sull’Isola di Man

Una cena da Barbara è una coccola per gli occhi oltre che per il palato
(anche se un po’ meno per il portafoglio…)

Di fari e fortezze costruite per difendersi dai pirati

I colori della bandiera faroese: il bianco delle acque ghiacciate dei mari che circondano le Faroe, il blu del cielo e il rosso del sangue versato per l’indipendenza.
Fun fact: il Flaggdagur – Giorno della bandiera – viene festeggiato il 25 aprile

Io a Tórshavn penso proprio che ci vivrei

Potrebbe interessarti anche:

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy