Cosa vedere a Howth

Cosa vedere a Howth: il mare a due passi da Dublino

by Elenamyscratchmap
2 comments

Questa è una tappa che non può mancare se decidete di trascorrere un weekend lungo a Dublino.
Noi siamo stati nella capitale irlandese due volte ed entrambe le volte ci siamo ritagliati una mezza giornata per respirare l’aria di mare nell’incantevole villaggio costiero di Howth.

La vera Irlanda – quella dei fari, delle scogliere ricoperte di edera, del vento fortissimo che toglie il respiro – la si può trovare qui, a due passi da Dublino.

Ed ecco allora cosa vedere a Howth.

Come raggiungere Howth

Per raggiungere Howth basta prendere il trenino della DART che sta per Dublin Area Rapid Transit, una specie di metropolitana di superficie.
In neanche mezz’ora lo scenario che ci si trova davanti cambia completamente e appena scesi dal treno si sente subito l’odore del mare.

Le fermate della DART più comode dal centro di Dublino sono Pearse, Tara Street e Connolly. Prestate solo attenzione a scendere alla fermata di Howth e non a quella di Howth Junction che rimane molto più indietro.
Il costo di un singolo biglietto dal centro di Dublino è di 3,25€ ma per praticità vi conviene prendere direttamente l’Adult Day Return Ticket al costo di 6,15€.  Se invece se avete la Leap Visitor Card la DART è inclusa.

Cosa vedere a Howth

La cosa migliore da fare è spostarsi subito in direzione del porticciolo, dove se si è fortunati si possono avvistare anche le foche.
Fermatevi a guardare i pescatori che sistemano le reti, le barche perfettamente allineate che ondeggiano al ritmo delle onde, percorrete tutto il molo e arrivate fino al faro: riempite i polmoni di aria di mare, chiudete gli occhi e godetevi questo momento.

 
 
 
 

Il bello però deve ancora arrivare.
Tornate sui vostri passi e imboccate la salita di Balscadden Road.
Non potete sbagliare: tenete il mare alla vostra sinistra e seguite la strada fino a quando termina il tratto asfaltato.
Da qui partono i trail – più o meno lunghi – che portano alla scoperta della penisola di Howth. Non ci sono tratti particolarmente esposti, basta solo fare un pò di attenzione in alcuni punti.
Il primo tratto è comune a tutti  i percorsi ed è un sentiero che costeggia il mare dall’alto e che si inerpica lungo le scogliere ricoperte di edera.
Ad un certo punto si raggiunge una piccola piazzola e qui i trail si diramano: potete infatti decidere di proseguire lungo il cliff path oppure di tagliare verso l’interno della penisola.

Qualunque sia la vostra scelta preparatevi a dei panorami mozzafiato: questa è l’Irlanda che entra nel cuore, che lascia un segno indelebile proprio come il vento che qui sferza continuamente il viso.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Una volta tornati in paese entrate in quel posticino delizioso che è The Bloody Stream e ordinate una seafood chowder, rigorosamente accompagnata da una pinta di Guinnes.
Ve la siete proprio meritata.
Sláinte! 

Cosa vedere a Howth: mappa e trail da percorrere

Questa è la mappa della penisola di Howth, la trovate proprio fuori dalla stazione della DART:

Queste invece sono le mappe dei quattro trail: calcolate circa 2/2 ore e mezza per il Lower Cliff Loop e anche 4/4 ore e mezza per il Bog of Frogs Loop.

 
 

Potrebbe interessarti anche:

You may also like

2 comments

Silvia Demick 25 Giugno 2017 - 8:05 pm

Ci sono stata in occasione del mio primo viaggio in Irlanda, ormai secoli fa, su consiglio della signora del B&B fuori Dublino. Ed è un'ottima idea quella di dedicare un po' di tempo alla penisola di Howth. Quanto vorrei tornarci 🙂

Reply
Elena Myscratchmap 26 Giugno 2017 - 6:44 am

Ti ha dato un ottimo consiglio: Howth è una di quelle chicche per intenditori 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione Continuando a navigare accetti il loro utilizzo, ma se non sei d'accordo puoi disabilitarli. Accetta Leggi di più