#Throwbackthursday | America | Stati Uniti

#throwbackthursday a New York

10 Ottobre 2019

Il #throwbackthursday di questa settimana è praticamente obbligato.

Esattamente un anno fa, infatti, in questi giorni mi trovavo a New York per festeggiare il nostro primo anniversario di matrimonio.

Direi allora che non posso che portarvi qui: #throwbackthursday a New York!

New York aveva tutta l’iridescenza dell’inizio del mondo
– F. Scott Fitzgerald

Il One World Trade Center meglio conosciuto come Freedom Tower: può una cicatrice essere così bella?

Un pò New York, un pò Gotham City

Passeggiando per Little Italy alla ricerca di un caffè espresso degno di questo nome

Autumn in New York

A New York si cammina con il naso all’insù e io non mi sarei mai stancata di ammirare quel capolavoro che è il Flatiron

Se come noi capitate a New York fuori dal periodo natalizio sappiate che potete comunque farvi una foto nel punto esatto dove viene issato il Christmas Tree del Rockfeller Center!

Sapete perchè New York viene chiamata Grande Mela?
Sembra che l’origine di questo soprannome sia da attribuire al giornalista John Fitzgerald: dopo aver sentito alcuni scommettitori riferirsi in questo modo all’ippodromo di New York, per via delle succose scommesse, decise di chiamare la sua rubrica di ippica Around The Big Apple

Era troppo per crederla vera; così complicata, immensa, insondabile.
E così bella, vista da lontano: canyon d’ombra e di luce, scoppi di sole sulle facciate in cristallo, e il crepuscolo rosa che incorona i grattacieli come ombre senza sfondo drappeggiate su potenti abissi
– Jack Kerouac

And New York is the most beautiful city in the world?
It is not far from it. No urban nights are like the night there

– Ezra Pound

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *