Home #QuelRamoDelLagoDiComo Villa Monastero, il gioiello di Varenna

Villa Monastero, il gioiello di Varenna

by Elenamyscratchmap
Villa Monastero

Last Updated on 15 Maggio 2021 by Elena_myscratchmap

Villa Monastero a Varenna è uno dei luoghi da non perdere sul Lago di Como, anzi per essere precisi su Quel ramo del Lago di Como.

Con il suo splendido Giardino botanico e la Casa-Museo con gli arredi originali, Villa Monastero non ha nulla da invidiare alle ville più famose sul lato comasco del lago.

Ecco tutto quello che c’è da sapere per visitare Villa Monastero.

La storia di Villa Monastero

A differenza delle altre ville sparse sul lago, il suo nome non è legato a quello della famiglia che la costruì.
Villa Monastero si chiama infatti così perché l’edificio originario, che venne poi con il passare del tempo ampliato e ristrutturato, era proprio un monastero femminile cistercense.

Il convento rimase attivo fino al 1567, quando il Cardinale Carlo Borromeo decise di chiuderlo per via delle poche monache presenti.
La famiglia Mornico acquistò così l’edificio e lo trasformò in una residenza padronale, apportando modifiche e interventi architettonici di stili diversi: dal barocco al neoclassicismo, fino all’eclettismo tipico di fine Ottocento.

Proprio a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, Villa Monastero passò tra le mani di diversi proprietari fino ad essere requisita dallo Stato Italiano nel 1918.
E’ a partire dagli anni ’50 che Villa Monastero diventa sede di congressi a cui partecipano personaggi di rilievo del panorama culturale italiano ed europeo, primo fra tutti il Premio Nobel Enrico Fermi che qui nel 1954 tenne alcune lezioni di fisica.

Villa Monastero a Varenna

La Casa-Museo di Villa Monastero

All’interno di Villa Monastero è possibile visitare la Casa-Museo.

Si tratta di un percorso espositivo che permette di scoprire ben 14 sale dove è possibile ammirare l’eleganza degli arredi originali, le superbe decorazioni e le collezioni di opere d’arte raccolte nei secoli dai diversi proprietari.

Il Giardino botanico di Villa Monastero

Il fiore all’occhiello di Villa Monastero è lo splendido Giardino botanico che si snoda per quasi 2 km, fino alla piccola frazione di Fiumelatte.
I terrazzamenti regalano scorci suggestivi, mentre il clima tradizionalmente mite del lago permette la convivenza di diverse specie botaniche, con fioriture che meritano di essere ammirate in ogni periodo dell’anno.

E in mezzo a palme, agavi, agrumi, viali di cipressi e aiuole fiorite si inseriscono elementi architettonici che esaltano ancora di più la bellezza di questo giardino: tra balaustre decorate, sculture e vasi, da non perdere il super fotografato tempietto neoclassico da cui si più ammirare uno dei panorami più belli sul Lago di Como.

Il tempietto neoclassico di Villa Monastero

Visitare Villa Monastero

Orari di apertura

Il Giardino botanico è aperto tutti i giorni da marzo a settembre dalle 9:30 alle 19:30, mentre negli altri mesi nei weekend e in alcuni giorni particolari che vengono comunicati sul sito ufficiale www.villamonastero.eu/.
La Casa Museo è invece aperta da martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30 con prenotazione obbligatoria attraverso la piattaforma Vivaticket.

Biglietti ingresso

Ingresso Giardino botanico Villa Monastero

  • intero 8€
  • ridotto 5€ per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci del Touring Club Italiano e residenti in provincia di Lecco
  • ridotto 3,50€ per ragazzi dai 12 ai 18 anni e per gli studenti dai 18 ai 24 anni

Ingresso Giardino botanico + Casa-Museo Villa Monastero

  • intero 10€
  • ridotto 7€ per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci del Touring Club Italiano e residenti in provincia di Lecco
  • ridotto 5€ per ragazzi dai 12 ai 18 anni e per gli studenti dai 18 ai 24 anni

Potrebbe interessarti anche:

2 comments

You may also like

2 comments

I viaggiascrittori 30 Marzo 2016 - 2:50 pm

Ma che bella! Varenna sarà probabilmente tra le nostre gite di primavera/estate. Mi segno questa villa nell'itinerario!
[Chiara]

Reply
Elena Myscratchmap 31 Marzo 2016 - 6:45 am

Vi consiglio di fare un salto anche al Castello di Vezio allora!

Reply

Leave a Comment

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione Continuando a navigare accetti il loro utilizzo, ma se non sei d'accordo puoi disabilitarli. Accetta Leggi di più