Home Italia Val di Funes: Santa Maddalena e San Giovanni in Ranui

Val di Funes: Santa Maddalena e San Giovanni in Ranui

by Elena_myscratchmap
Panorama sulla Val di Funes

Last Updated on 2 Maggio 2021 by Elena_myscratchmap

Quante volte vi è capitato di vedere delle fotografie che sono ormai diventate la cartolina più famosa di una determinata località?

E quante volte avete deciso di andare a dare un’occhiata di persona per vedere se la realtà era effettivamente così?

Noi la scorsa estate, di ritorno da Bressanone, abbiamo deciso di fare una deviazione in Val di Funes proprio per ammirare non uno, ma bensì due spot super fotografati: Santa Maddalena e la Chiesetta di San Giovanni in Ranui.

Santa Maddalena in Val di Funes

Anche se non ne conoscete il nome, sono sicura che vi sarà capitato di vedere almeno una volta in fotografia il paesino di Santa Maddalena incastonato nel Gruppo delle Odle.

Siamo a 1.339 metri di altitudine, ai piedi del Monte Ruefen, immersi in un paesaggio che definire da favola è poco: qui si respira un senso di pace e tranquillità incredibile, circondati da verdi prati che addolciscono il profilo aguzzo delle Odle.

In particolare, la piccola Chiesa di Santa Maddalena è diventata uno dei simboli della Val di Funes.

Secondo una leggenda, la Chiesetta di Santa Maddalena venne costruita sul luogo dove le acque del Rio Fopal trascinarono un quadro raffigurante appunto Santa Maddalena.
Un’altra leggenda racconta invece che durante un fortissimo temporale qui apparve miracolosamente una piccola statua di Santa Maddalena, statua che è possibile ammirare ancora oggi all’interno della Chiesina.

Per poter scattare però la famosa cartolina, con il paesino incastonato tra le montagne, bisogna raggiungere il punto panoramico che dista circa 2 chilometri (in salita) dal centro del paese: uno sforzo che vale senza dubbio la pena fare!

La cartolina più famosa della Val di Funes

Come raggiungere il punto panoramico di Santa Maddalena

Innanzitutto vediamo dove parcheggiare a Santa Maddalena.
Io vi consiglio di lasciare l’auto nel parcheggio vicino al Centro Visite del Parco Naturale Puez-Odle.

Da qui dovete proseguire dritto lungo la stradina S. Maddalena/Magdalenaweg tenendo praticamente le Odle alla vostra destra.
Ad un certo punto arriverete ad un bivio e dovrete tenere la destra, così come al secondo bivio se volete visitare la Chiesa di Santa Maddalena prima di arrivare al punto panoramico.

Dalla Chiesa seguite poi il sentiero che punta verso la collinetta davanti a voi, dando le spalle alle Odle: camminate ancora per un po’ fino a raggiungere il punto panoramico con la vista da cartolina su Santa Maddalena e le Odle.  

Se volete puntare il navigatore, cercate “Panorama di Santa Magdalena

Chiesetta di San Giovanni in Ranui

Appena fuori dall’abitato di Santa Maddalena, si erge solitaria la piccola – e super instagrammata! – Chiesetta di San Giovanni in Ranui.

La Chiesetta di San Giovanni in Ranui è di proprietà privata e si trova proprio nei prati del maso chiuso di Ranui Hof, un’antichissima forma di proprietà diffusa in particolar modo in Alto Adige.
Essendo proprietà privata, per accedere al prato e avvicinarsi così alla piccola Chiesa bisogna pagare ben 4€ e c’è difatti un tornello che ne regola l’accesso.

Ne vale la pena? Nì.

Sicuramente se si è già in zona può avere senso fare una sosta qui, ma considerate che non è possibile visitare l’interno della Chiesa in quanto viene aperta solo per occasioni speciali, come ad esempio matrimoni.
Quindi si pagano 4€ solo per accedere al prato, girare intorno alla Chiesa e scattare qualche foto. Stop.

Se vi accontentate di vederla da un po’ più lontano e avete magari un buono zoom, sappiate che prima di arrivare all’ingresso del maso è stata costruita una specie di piattaforma panoramica in legno da cui ammirare la Chiesetta di San Giovanni in Ranui con le Odle sullo sfondo.
Poco prima, in prossimità della fermata dell’autobus, trovate anche un piccolo parcheggio dove lasciare la macchina.

La Chiesetta di San Giovanni in Ranui con il caratteristico campanile a bulbo e le Odle sullo sfondo

Potrebbe interessarti anche:

0 comment

You may also like

Leave a Comment

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione Continuando a navigare accetti il loro utilizzo, ma se non sei d'accordo puoi disabilitarli. Accetta Leggi di più