Murales di Banksy a Betlemme

#throwbackthursday a Betlemme

by Elena_myscratchmap
0 comment

E’ il 26 Dicembre.
E’ giovedì.
Direi che non ci sono scuse: #throwbackthursday a Betlemme!

Benvenuti a Betlemme, benvenuti in Palestina
Il muro alto 8 metri e ricoperto di filo spinato che separa lo Stato di Israele dai Territori Palestinesi è ricoperto di messaggi di protesta caustici e graffianti, urla di dolore che è impossibile ignorare
Nemmeno 10 km separano Betlemme da Gerusalemme
Per entrare nella Basilica della Natività bisogna chinarsi: il portale, un tempo alto cinque metri e mezzo, è stato infatti murato ed è rimasta soltanto una bassa apertura di un metro e mezzo.
Per uscire invece bisogna oltrepassare il convento francescano di Santa Caterina situato all’interno del complesso della Basilica
La Basilica della Natività è stato il primo sito su suolo palestinese ad essere riconosciuto Patrimonio UNESCO nel 2012
1 milione e 600 mila: questo il numero delle tessere dei mosaici che ornano la Basilica
Tre sono le confessioni cristiane che amministrano la Basilica, in un incrocio incessante di riti, processioni e preghiere: quella cattolica, quella greca-ortodossa e quella armeno-ortodossa
Hic de Virgine Maria Iesus Christus natus est: una stella indica simbolicamente il luogo dove Maria diede alla luce Gesù
Veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo
Make hummus not walls: sono sicura che Gesù sarebbe d’accordo

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy