Ci sono posti che suscitano naturalmente una sorta di affinità elettiva.
Posti come Shirakawa-go
.
Il solo nome del resto ispira simpatia.
Ha una bella musicalità.
Shi-ra-ka-wa-go.

Shirakawa-go e la vicina regione di Gokayama – incastonate nella valle del fiume Shogawa – sono state dichiarate Patrimonio dell’umanità nel 1995.
L’attrazione principale di Shirakawa-go è il villaggio di Ogimachi dove è possibile ammirare decine di abitazioni tradizionali in stile gassho-zukuri.
La particolarità di queste case, costruite interamente in legno, è il tetto di paglia triangolare spiovente per fronteggiare il peso della neve, la cui forma ricorda quella delle mani congiunte (gassho in giapponese).
E’ come fare un viaggio indietro nel tempo.

 

 

 

 

 

 

 

Proprio nella stagione invernale il vilaggio di Ogimachi viene completamente ricoperto da una spessa coltre di neve.
Per apprezzare ancora di più questo paesaggio incantato, tra gennaio e febbraio viene allestita un’illuminazione speciale con il Shirakawa-go winter light up. 
 

Photo credit: www.japan-guide.com

Avete presente la classica pallina di vetro con la neve? Ditemi voi se Shirakawa-go non ci starebbe proprio bene!

 

Informazioni pratiche

Shirakawa-go, e in particolare il villaggio di Ogimachi, può essere facilmente raggiunta da Takayama o da Kanazawa con il bus della compagnia Nohi Bus.
Qui potete trovare tutti i dettagli su orari di collegamento e prezzi.

Noi abbiamo fatto tappa a Shirakawa-go mentre ci stavamo spostando da Takayama verso Kanazawa: il villaggio di Ogimachi non è grandissimo e in due orette lo abbiamo visitato tranquillamente, entrando in una delle case tradizionali e arrivando fino allo Shiroyama viewpoint che può essere raggiunto in 15-20 minuti a piedi dal centro del villaggio percorrendo un sentiero piuttosto facile.

Tra le abitazioni che è possibile visitare abbiamo scelto la Wada-ke House (ingresso 300¥), la più grande casa presente nel villaggio al cui interno è allestito anche un piccolo museo.

Photo credit: www.japan-guide.com
 

Potrebbe interessarti anche:

You may also like

2 comments

Andrea Pizzato 14 Dicembre 2015 - 8:43 am

ho ricordi bellisimi di shirakawa. probabilmente è stata la cosa che mi è piaciuta più del giappone, con la neve ha un fascino incredibile. ottime foto!

Reply
Elena Myscratchmap 14 Dicembre 2015 - 9:04 am

Sembra davvero di fare un viaggio indietro nel tempo: a mio parere una tappa da non perdere assolutamente durante un viaggio in Giappone!

Reply

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy