Escursione alla spiaggia nera di Punta Corvo

by Elena_myscratchmap
Spiaggia di Punta Corvo

Tra le spiagge più suggestive del Levante Ligure, Punta Corvo nasconde già nel nome la sua particolarità.

Si tratta infatti di una spiaggia di finissima sabbia nera, incastonata ai piedi di una falesia, a cui si accede dopo aver percorso un sentiero di circa 700 gradoni.

Un’escursione che non presenta particolari difficoltà tecniche ma da non sottovalutare per la ripidità sia della discesa che della salita.

Vediamo allora come raggiungere la spiaggia di Punta Corvo partendo da Montemarcello, uno de I Borghi più belli d’Italia.

Dati tecnici sentiero Punta Corvo da Montemarcello

  • Punto di partenza: Montemarcello, frazione del comune di Ameglia
  • Punto di arrivo: Spiaggia di Punta Corvo
  • Dislivello: circa 300 metri
  • Durata: circa 40 minuti per la discesa, mentre per la salita calcolate circa 1 ora a passo medio e soste fotografiche comprese
  • Difficoltà: E – Escursionistica, ma da affrontare con le giuste scarpe (no infradito o ciabatte da spiaggia)

Partenza da Montemarcello, tra I Borghi più belli d’Italia

L’attacco del sentiero per la spiaggia di Punta Corvo si trova al limitare del borgo di Montemarcello.

Ci troviamo a 266 metri sopra il livello del mare, all’interno del Parco Naturale Regionale di Montemarcello-Magra-Vara e da qui si gode di un panorama superbo sul Golfo di La Spezia e sulle Alpi Apuane.

Il borgo deve il suo nome al console Marco Claudio Marcello, che qui sconfisse i liguri apuani, e conserva intatta ancora oggi l’antica pianta romana.

Prima di intraprendere la discesa verso la spiaggia vi consiglio quindi di prendervi un po’ di tempo per passeggiare tra i vicoli di Montemarcello e di spingervi fino al Belvedere da dove ammirare il Golfo dei Poeti nella sua interezza.

Escursione alla spiaggia nera di Punta Corvo
Il verde degli ulivi e l’azzurro del mare dal Belvedere di Montemarcello

Sentiero 436 per Punta Corvo

Il punto di attacco del sentiero 436 per Punta Corvo si trova lungo Via Don Calisto de Marchi dove sono presenti le prime indicazioni.

Dopo un primo tratto tra le case, il sentiero degrada dolcemente fino ad un piccolo spiazzo panoramico dove si trova il bivio con il sentiero 444 per Bocca di Magra.

Da questo punto inizia la scalinata di oltre 700 gradoni che porta alla spiaggia ma, a differenza di quella di Monesteroli fatta di pietra, qui si tratta di una serie di gradoni ricavati nel terreno e messi in sicurezza con del legno.

VAI AL POST

ESCURSIONE A MONESTEROLI: 1.100 GRADINI VERSO IL BLU

Il sentiero rimane immerso nel verde della macchia mediterranea, tra pini e lecci, rendendolo fattibile anche in estate in quanto completamente all’ombra.

Escursione alla spiaggia nera di Punta Corvo
A tratti il verde della vegetazione lascia spazio all’azzurro intenso del mare

La spiaggia nera di Punta Corvo

La ricompensa per aver superato tutti questi gradini è l’incantevole spiaggia di Punta Corvo o di Crò in dialetto locale.

Spiaggia di Punta Corvo
L’arrivo alla spiaggia di Punta Corvo

Si tratta di una spiaggia piuttosto ampia, racchiusa tra il monte alle sue spalle e due scogliere laterali che la proteggono dalla brezza che caratterizza invece le altre spiagge di questa zona (e che la rendono però anche particolarmente calda d’estate).

Il contrasto tra il suo colore scuro e l’azzurro intenso del mare contribuisce a rendere questa spiaggia particolarmente affascinante, soprattutto se avete la fortuna di visitarla come noi in bassa stagione.

L’acqua di Punta Corvo è inoltre tra le più limpide della zona ma, poiché il fondale si fa subito profondo e solitamente vi è una forte risacca, è consigliato fare il bagno solo se siete nuotatori esperti.

Raggiungere Punta Corvo in battello

Come avete visto, per raggiungere Punta Corvo bisogna fare un po’ di fatica e se siete amanti della comodità forse questa spiaggia non è la più indicata per voi.

Sappiate però che durante la bella stagione, generalmente da giugno a settembre, Punta Corvo è raggiungibile anche in battello.

Sono previste partenze sia da Bocca di Magra che da Fiumaretta di Ameglia: la durata della corsa è di 15 minuti e il costo del biglietto è di 13€ andata/ritorno.

Escursione alla spiaggia nera di Punta Corvo
Nel blu dipinto di blu 💙

Sei alla ricerca di qualche altra idea? Dai un’occhiata qui:

Leave a Comment

Potrebbe interessarti anche