Home Italia Asolo, la città dei cento orizzonti

Asolo, la città dei cento orizzonti

by Elenamyscratchmap
Asolo la città dei cento orizzonti

Last Updated on 8 Novembre 2020 by Elena_myscratchmap

La prima volta che ho visto Asolo è stata in occasione di una trasferta di lavoro: una passeggiata dopo cena, in una sera d’inverno, ma tanto è bastato a far scoccare la scintilla.

E così appena ho potuto  ad Asolo ci sono ritornata con calma.

Quando poi ho scoperto che qui ha vissuto una delle più grandi viaggiatrici di tutti i tempi, beh era come se mi chiamasse.


Freya Stark è stata un’esploratrice britannica, un’avventuriera di altri tempi nel senso più nobile del termine. Immaginatevi una donna che – tra gli anni ’20 e ’30 del secolo scorso – viaggia, da sola, in Medioriente.
Molti storcerebbero il naso ancora adesso, figuriamoci allora!


Ma dopo ogni viaggio Freya tornava ad Asolo, il suo rifugio tra un’avventura e un’altra. 

 

 
Villa Freya

 

E non è difficile capire il perchè.
Da Caterina Cornaro Regina di Cipro a Eleonora Duse, passando per Giosuè Carducci e Robert Browning, fino a Igor Stravinskij e Ernest Hemingway: tutti sono rimasti incantati da questo borgo sospeso nel tempo che continua ad esercitare un fascino incredibile.

Fuori dal tempo

            

Omaggio agli ospiti illustri di Asolo

 

Asolo è da vivere lentamente: salite fino alla Rocca, entrate nel Castello, girovagate senza meta tra le sue stradine.

 
La Rocca che domina Asolo dall’alto
Il Castello
 
 
 
Caccia alla finestrella più bella


Gettate lo sguardo e il cuore oltre l’orizzonte.
E lasciatevi ispirare a vivere una nuova avventura.
Proprio come faceva Freya.

Surely, of all the wonders of the world, the horizon is the greatest

I have no reason to go, except that I have never been, and knowledge is better than ignorance.
What better reason could there be for travelling?

 

Potrebbe interessarti anche:

You may also like

Leave a Comment

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione Continuando a navigare accetti il loro utilizzo, ma se non sei d'accordo puoi disabilitarli. Accetta Leggi di più